Venue

mappavenue+gala

We are glad to announce the venue of District 109 Spring Conference: “Quadrivium” Sala Quadrivium, Piazza Santa Marta, 2, 16121 Genoa, in the heart of the city, near to Piazza Corvetto and to one of the most famous among “palazzi dei rolli”, i.e. Palazzo Spinola.

20181201_141549

Gala Dinner will be at Cisterne di Palazzo Ducale, Piazza Giacomo Matteotti, 9, 16123 Genova

gala

Here is a brief history of the two locations:

Quadrivium was placed in the center of the ancient cloister of the ‘Umiliati’ convent, a religious order subjected to the rule of St. Benedict. After the urban transformations of the 19th and 20th centuries, the complex was partly demolished to adapt to the new road needs: the corridor is still visible, frescoed by painters from the Lombardy-Padana school, and connects the square of Santa Marta with Galleria XII Ottobre.

Today, Quadrivium houses the casts of statues sculpted by Pierre Puget for the Basilica of Santa Maria Assunta di Carignano: on the left the Blessed Alessandro Sauli and on the right San Sebastiano. At the center is a painting by Domenico Piola depicting Cena Domini, coming from the church of Santo Stefano, heavily bombed during the last war [http://www.chiesadigenova.it/home_page/curia/00363384_Sala_Quadrivium.html]

Palazzo Ducale is one of the most symbolic historical sites of the city of Genoa. The construction of the Palace was started in 1298, at a time when Genoa established itself as an economic power in the Mediterranean Sea. Object of numerous architectural transformations that have incorporated the nearby Fieschi and Doria Palaces and subsequently expanded with the addition of new buildings, up to close on the four sides the current Piazza Matteotti, becoming a real fortress. During the Renaissance, further modifications were made to make the building more modern, equipping it with a grand atrium flanked by two arcaded courtyards and a large staircase leading to the noble floor loggias.

It was the center of the political power of Genoa but in 1777 a serious fire devastated the building that stopped hosting the city government and after the restoration it became a court with an attached political prison. The last restoration in 1992 gave Palazzo Ducale a new look, making it Palazzo dei Beni Culturali

===============================================================

Siamo felici di annunciare il luogo che ospiterà la District 109 Spring Conference: Sala Quadrivium, Piazza Santa Marta, 2, 16121 Genoa, nel cuore di Genova vicino a Piazza Corvetto e di fronte ad uno dei più famosi palazzi dei rolli, il Palazzo Doria Spinola.

 

20181201_141549

La cena di Gala si terrà nelle Cisterne di Palazzo Ducale, Piazza Giacomo Matteoti, 9, 16123 Genova

gala

Il Quadrivium era posto nel centro dell’antico chiostro del convento degli Umiliati, ordine religioso sottoposto alla regola di San Benedetto. A seguito delle trasformazioni urbane del XIX e XX secolo, il complesso fu in parte demolito per adattarsi alle rinnovate esigenze viarie: rimane ancora visibile il corridoio, affrescato da pittori di scuola padana lombarda, che collega la piazzetta di Santa Marta con la Galleria XII Ottobre.

Oggi la sala principale ospita i calchi delle statue scolpite da Pierre Puget per la Basilica di Santa Maria Assunta di Carignano: a sinistra il Beato Alessandro Sauli e a destra San Sebastiano. Al centro una tela di Domenico Piola raffigurante a Cena Domini, proveniente dalla chiesa di Santo Stefano, pesantemente bombardata durante l’ultima guerra. [http://www.chiesadigenova.it/home_page/curia/00363384_Sala_Quadrivium.html]

 

Il Palazzo Ducale è uno dei luoghi storici più simbolici della città di Genova. La costruzione del Palazzo fu avviata nel 1298, in un momento in cui Genova si afferma come potenza economica nel Mar Mediterraneo. Oggetto di numerose trasformazioni architettoniche che hanno inglobato i vicini Palazzi Fieschi e Doria e successivamente ampliato con l’aggiunta di nuove costruzioni, fino a chiudere sui quattro lati l’attuale piazza Matteotti, divenendo una vera e propria fortezza. Durante il Rinascimento furono apportate ulteriori modifiche per rendere l’edificio più’ moderno dotandolo di un grandioso atrio fiancheggiato da due cortili porticati e di un ampio scalone che conduce alle logge del piano nobile.

Fu il centro del potere politico di Genova ma nel 1777 un grave incendio devasta il Palazzo che smette di ospitare il governo cittadino e dopo il restauro diventa tribunale con annessa prigione politica. L’ultimo restauro nel 1992 ha dato a Palazzo Ducale una nuova veste rendendolo Palazzo dei Beni Culturali